LISTA OSTACOLI SEA NATURE RACE

Regolamento ostacoli  

Pullman Timi Ama Nature Race

27 Settembre Villasimius.

1° Sa Battalla : Novità.

Prendi un tronco  entra in mare tienilo in alto con le braccia, gira intorno alla boa, esci dall’acqua e rimetti a posto il tronco.

Il tronco non dovrà poggiare su altre parti del corpo ma dovrà essere tenuto sopra la testa e non dovrà galleggiare in acqua.

2°Mini Monkey 

Una monkey classica da fare tutta in sospensione.

E’ concesso solo l’uso delle mani e i piedi non possono toccare terra.

I piedi non possono poggiare su alcun appiglio dell’ostacolo.

L’ostacolo è superato una volta raggiunto l’ultimo perno.

3 Su Stampu

Olympus: attraversa la tavola infilando le mani nei buchi e tenendo i piedi ben saldi sulla struttura.

Solo mani e piedi potranno venire a contatto con la struttura è assolutamente vietato venire a contatto con il resto del corpo.

(Unica tecnica possibile)

4) Ghettadinci a Mari 

 Seconda entrata in mare. Entra in mare nelle bellissime acque della spiaggia di Fortezza Vecchia gira intorno alla boa, esci dall’acqua e riprendi il percorso.

5) Artzia a Sa Fortezza

Arrampicati su un sentiero roccioso che ti porta alla fortezza. 

6)) C’intraddu

Tira la gomma all’interno di un pomello in ferro posizionato su una parete in legno, prendi la mira, è tutto in questo esercizio.

7) Infriscarì

Entra nelle fantastiche acque di Santo Stefano,

gira intorno alla boa e prosegui nel percorso.

8) Sodrau Maccu

Corri tra le gomme poggiando i piedi al loro interno e stando attento a non inciampare .

9) Cambia S’arroda 

Fai fare 5 Flip alle gomme giganti, è concesso solo l’uso delle mani per fare rotolare la gomma.

10) S’imbriagoni

Attraversa le travi di equilibrio con la massima calma , dalla trave si può uscire solo frontalmente e MAI lateralmente. ATTENZIONE: vanno percorse fino al segno finale.

11) Su saccu buidu

Trasporta un sacco pieno di sabbia lungo una dura salita.

Il sacco potrà essere trasportato solo con l’uso delle mani.

Il sacco non potrà essere portato a spalla o nel petto.

12) Artzia e Cala da Cala Carbonara (Novità)

Quest’anno prima di attraversare l’impervio single track, scenderai fino a Cala Burroni e poi riprenderai la strada per il sentiero per Cava Usai (previsto Chek Point a Cala Burroni).

13) Tira Burriccu 

Trascina il blocchetto tramite una catena, facendolo strisciare a terra, senza sollevarlo da terra.

14) Artzia e Cala dal Giunco

Lo storico single track che dalla magnifica Cava Usai ti porterà al Giunco ti attende anche quest’anno, occhio a non distrarti troppo guardando il panorama. 

15) Su Sodrau

Striscia sotto una rete in corde, non alzarti finché non raggiungi la fine.

16) Su Desertu

Affronta quasi un km di sola sabbia.La pesantezza del tragitto sarà condita dal mare e il sole che ti correranno affianco.

17)Su Bidoni

Trasporta lungo la sabbia un bidone pieno di acqua, 

andata e ritorno. 

18) Balentia 

Starway To Haven arrampicati nei tubi arriva fino al quarto per le donne e al quinto per gli uomini, poi scendi giù .

Si possono usare solo le mani e non ci sarà fune.

19) Low Rig

Rig Bassa, dovrai attraversarla in sospensione,senza toccare a terra.

Tocca la campanella finale e lanciati verso l’ultimo ostacolo.

20) Faina 2.0 (Novità)

Sali su un muro obliquo aiutandoti con una corda, punta i piedi e sali con la fune,una volta in alto scendi dalla scala usando mani e piedi.

21) Mantininca manna

Ultimo ostacolo tosto come sempre, ma ti separa dalla gloria.

Multirig in sospensione non puoi toccare a terra, arriva all’ultimo perno  tocca la campanella e dirigiti verso l’arrivo.

*Attenzione visto il tentativo unico, metteremo una novità

 che troverai a metà  percorso dell’ostacolo, potrai fermarti su una trave orizzontale e riposarti per poi ripartire

ATTENZIONE.. RICORDATI NON PIU’ DI 10 SECONDI.

22) Penalty Loop

Se hai perso uno o due bracciali lungo il percorso, avrai da quest’anno la possibilità di recuperarli.

Troverai un altro passo del leopardo, dove dovrai strisciare sotto la rete di corde con un ostacolo tra le mani, tante quante volte  i tuoi bracciali mancanti.

TERMINATI I GIRI DI RECUPERO DOVRAI RECARTI DAL GIUDICE, IL QUALE TI DARà IL O I BRACCIALI IN TYVEK MANCANTI,CHE DOVRAI INDOSSARE DAVANTI AD ESSO.

  • Avvertenze

Negli ostacoli dove ci sarà contatto tra mani e attrezzi dovrete obbligatoriamente

igienizzare le mani prima di iniziare la prova. In questo vi aiuteranno i giudici.

Le prove per ogni ostacolo saranno limitate ad un unico tentativo, tranne in cintraddu, e s’imbriagoni dove saranno concessi 2 tentativi. 

Attenzione i single track di Capo Carbonara, della torre del Giunco, e della Fortezza Vecchia son molto insidiosi, e son veri e propri ostacoli naturali, procedete con cautela.

L’ordine degli ostacoli potrebbe non essere quello preciso in gara.

La partenza dell’evento verrà anticipato alle ore 9:00 per permettere partenze a piccoli gruppi e scaglionate.

Back to top button
Close